Vincere schedine: le tecniche vincenti di chi usa il SuperFoglio (Raccolta in aggiornamento).

Nell’articolo di oggi voglio condividere con te un metodo per vincere schedine.

Anzi, spero con il tempo che i metodi possano diventare più di uno e questo articolo diventi una vera e propria raccolta gratuita di strategie vincenti.

L’idea mi è venuta quasi per caso.

Ieri pomeriggio Alejandro, uno dei ragazzi che già utilizzano il mio software SuperFoglio, mi ha scritto per mostrarmi le casse del giorno: due ottime quota 4.

Nella mail mi ha anche spiegato per filo e per segno la strategia che ha utilizzato per trovare le partite.

Vedendo la sua spiegazione ho pensato:

se lui è stato così bravo da prendere due quota 4 in un solo giorno, magari questa tecnica può essere utile anche agli altri ragazzi.

E così ecco l’idea: scrivere un articolo per farlo diventare una raccolta gratuita con tutte le sue strategie vincenti di chi usa il SuperFoglio.

Questo significa che l’articolo sarà aggiornato ogni volta che qualcuno avrà voglia di raccontarmi il suo modo di studiare.

Mi rendo conto che come progetto è ambizioso e che ci vorrà un po’ di tempo prima che diventi una vera e propria raccolta, però vale la pena provarci.

In questi anni ho conosciuto molti tipster a cui, non so perché, non piace raccontare i propri “segreti”.

Addirittura ho amici a cui ho chiesto, quando hanno vinto qualche bolletta, di spiegarmi la loro strategia, ma non hanno voluto farlo.

Come se condividere un metodo lo faccia diventare meno efficace.

(L’altra ipotesi è che non non avessero una vera strategia da spiegare.)

Io invece ho basato il progetto Stats4Bets su principi diametralmete opposti:

  • condivisione;
  • tecniche realmente spiegabili e replicabili.

Quindi questo articolo nasce in quell’ottica: chi vorrà condividere la propria strategia e sarà in grado di spiegarne i meccanismi, sarà il benvenuto e verrà pubblicato.

Avrà così modo, oltre che dimostrare la propria competenza, di essere utile a tutta la comunity di chi già usa il SuperFoglio.

Se vuoi mandarmi la tua strategia vincente da inserire in questo articolo puoi farlo alla mail stats4bets@gmail.com

Ci tengo a precisare che questa non è una gara: non mi interessa sapere chi è più bravo.

Io stesso non voglio essere il più bravo, o preoccuparmi di esserlo.

Mi interessa solo creare qualcosa di utile a tutti.

Le gare, le competizioni, la voglia di vantarsi per le schedine la lascio volentieri agli altri.

Condivisione e gratitudine, questo mi interessa.

Per ora quindi partiamo dalla tecnica di Alejandro, che ringrazio davvero di cuore per aver voluto condividerla con tutti noi (e per avermi dato lo spunto per creare questo articolo).

Prima di iniziare faccio un breve riepilogo delle altre tecniche presenti sul blog, e anche una piccola precisazione.

Queste sono tecniche che ho trovato e testato personalmente:

Poi una precisazione.

Attualmente, viste le lavorazione che sto facendo al SuperFoglio, non ho il tempo per testare le strategie che mi arriveranno prima di condividerle.

Solitamente le mie strategie le studio per almeno due/tre mesi prima di condividerle pubblicamente.

In questo caso mi sarebbe impossibile.

Quindi è bene che le tecniche condivise vengano prese come parametri di studio, per fare dei test, prima di approcciarsi a giocate in denaro.

Dico questo non perché non mi fido di Alejandro o degli altri che vorranno scrivermi, ma solo perchè è giusto che chi legge capisca che – come sempre – non esistono tecniche vincenti al 100% ed è sempre opportuno studiare al meglio e fare dei test prima di scommettere.

* Le nuove strategie e tecniche vengono aggiornate e aggiunte via via a fondo pagina *

Federica: non aveva mai scommesso prima, ha iniziato a farlo e a vincere con il SuperFoglio.

In questo video il suo metodo di studio.


La strategia di Alejandro (23-08-2020)

Questo è il messaggio che ho ricevuto da Alejandro ieri.

(Chi vuole condividere il proprio modo di studiare può farlo in modo schematico come ha fatto lui).

Attenzione: nel penultimo punto, quando dice “Se la quota 2 è più bassa del 22%” intendeva in realtà la statistica: se la statistica del 2 indicata dal SuperFoglio è più bassa del 22%.

Facciamo dunque un breve riepilogo:

  • Scala Pura 1X2 del Metodo della Favorita (solo 1X2, non 2×1).
  • Controllo delle % global e post covid (se sono troppo diverse, non va bene)
  • Percentuale del 2 più bassa del 22%: 1X (global)
  • Percentuale del 2 più alta del 22%: 12 (global)
  • Over 1.5 o Under 3.5 in base a quale statistica è superiore al 70% (global)

Aggiornamento: il pre-post-global non esiste più. Valeva solo per campionati interroti causa Civid.

Grazie ad un altro cliente del SuperFoglio (Enrico) abbiamo anche una mini-guida illustrata che puoi scaricare cliccando qui.

Adesso uno potrebbe chiedersi:

funziona davvero, o è stato solo un caso?

I casi sarebbero due in realtà, visto che le schedine vinte sono due.

Onestamente non lo so, perché come detto non ho avuto modo di testarlo.

C’è però chi lo ha fatto.

Gian Marco, che poche ore dopo la tecnica condivisa, mi manda questa email.

I “casi” diventano già 3.

Fortuna?

Boh.. può essere.. oppure no: fai dei test prima di effettuare delle vere giocate 🙂

AGGIORNAMENTO: arrivano altre conferme.. 8 schedine vinte in meno di due giorni, direi che la tecnica sta dando buonissimi risultati!

Bene, per questa prima tecnica direi che è tutto: spero di poterne aggiungere presto delle altre.


Il Metodo Greg: giocate, quote e money management (27-08-2020)

Oggi vi condivido con grande piacere la strategia vincente proposta da Gregorio.

Lui pensa addirittura che sia banale, ma in appena 4 mesi ha generato un utile di 2.400€ (600€ al mese).

Ecco i messaggi di Gregorio.

Come possiamo vedere qui si combina l’uso del SuperFoglio ad una gestione del budget ben delineata, con obiettivi chiari e senza eccessi.

Greg vuole 10 € di utile su ogni progressione, e ne fa due al giorno: quindi 20€ di utile al giorno.

Al mese sono 600 € e in questi suoi primi quattro mese ha generato 2400 € di utile.

La strategia è davvero semplice.

Tramite il “cerca quote” presente nel menu Odds Secrets del SuperFoglio individua le più alte probabilità statistiche per l’esito GOL e per l’esito OVER 2.5 che superino quota 1.60.

Da li studia due progressioni.

Una sul GOL (da cui genera 10€) e una sugli OVER 2.5 (da cui genera altri 10€).

Tutti i giorni.

Tempo di studio?

Nella mail non lo ha scritto ma, ad occhio e croce, per sei partite totali.. io non credo più di 30-40 minuti al giorno.

600€ al mese studiando mezz’ora al giorno.

STREPITOSO!

E lui pensava fosse banale (come ha scritto nella mail) 😀

Tra l’altro l’esempio di Gregorio ci fa capire una cosa fondamentale:

per generare utili importanti, non è necessario puntare a prendere quote alte!

10 € di utile su ogni progressione sono un risultato alla portata di tutti, non serve cercare la quota 80, 90 o 100.

Non servono sbancate.

Occorre costanza (lo fa tutti i giorni), attenzione (seleziona le partite al SuperFoglio individuando 6 partite adatte al suo scopo) e un pò di fortuna (in 4 mesi ha rischiato di non vincere la progressione solo una volta).

Grande Greg!


Metodo “Ingegnerizzato” di Marco (30/08/2020)

La strategia che condivido oggi è di Marco.

Non so se di mestiere fa l’ingegnere, ma il metodo che ha messo in opera si avvicina molto alla mentalità analitica tipica degli ingegneri.

Il fulcro di questo metodo è individuare una quota media, sopra la quale si ha la certezza matematica di generare utile.

Le quote medie da usare come riferimento sono già indicate da Marco (grazie!), così come sono già indicati da lui i parametri per applicarle.

Leggiamo la sua mail.

Tutto chiaro?

Facciamo un esempio, a scanso di equivoci: il primo, sugli Ottimo 1.

Marco gioca (in singola) tutti gli esiti “Ottimo 1” indicati nel menù MindBet con quota superiore a 1,33.

Cosa devo fare per replicare questa strategia?

Semplice:

  • Vado nel menù MindBet del SuperFoglio e mi segno tutte le partite con dicitura Ottimo 1;
  • Sommo tutte le quote dell’esito 1 e le divido per il numero di partite interessate (faccio la media);
  • Se la media è superiore a 1,33 gioco in singola l’esito 1 di tutti i match;
  • Se la media è inferiore a 1,33 gioco in singola l’esito 1 di tutti i match con quota superiore  a 1,33.

Visto che gli “Ottimo 1” hanno un range di vittoria del 75%, con una quota superiore a 1,33 ho la certezza matematica di generare un utile: Marco ne ha ricavato un +38% in appena due mesi.

Fantastico!

Lo stesso principio vale per tutte le altre voci in elenco.

Questo di Marco è sicuramente un metodo che richiede un po’ piu’ di pazienza, ma il profitto è ottimale!


Metodo di Federico: Over 0,5 1HT, Over 1.5 1HT, Over 0,5 2HT (15/09/2020)

Di questa strategia ne abbiamo già parlato durante l’intervista live fatta a Federico qualche giorno fa (puoi guardarla qui).

Oggi la metto per iscritto e approfondisco con un’ulteriore spiegazione ricevuta via mail da Fede.

La strategia si propone di giocare live due esiti + uno bonus:

  • Over 0,5 Primo Tempo (2 varianti)
  • Over 0,5 Secondo Tempo
  • Over 1,5 Primo Tempo (più rischiosa)

Il metodo di Fede è piuttosto semplice da applicare, e ha due varianti sull’Over 0,5 Primo Tempo.

Over 0,5 Primo Tempo: prima variante.

La percentuale dell’1 HT molto più alta di quella del 2 HT, o viceversa (esempio 50% esito 1, 15% esito 2).

La percentuale generale dell’Over 1.5 deve essere inoltre superiore al 72%.

La strategia prevede di entrare live: Federico aspetta che la quota si alzi oltre l’1,80 e poi punta Over 0,5.

Questo significa che, mediamente, i match restano 0-0 fino al 30° minuto e ci si aspetta il gol negli ultimi 15” del primo tempo.

Se non si gioca in live, può essere usata come partita in una multipla a quota più bassa.

Chi vuole alzare ulteriormente il rischio può puntare l’Over 1.5 primo tempo.

In questo caso, personalmente, consiglio di verificare che anche la percentuale dell’Over 2.5 generale sia superiore almeno al 57%.

Over 0,5 Primo Tempo: seconda variante.

Nella seconda variante studiamo sempre la 1X2 primo tempo.

In questo caso la X deve essere non superiore al 20-22%.

Sia l’1 che il 2 devono essere intorno al 30-40%.

Se nella prima variante avevamo una forte favorita, in pratica, qui dobbiamo avere la X come il segno statisticamente meno favorito.

La percentuale generale dell’Over 1.5 è consigliabile sia sempre oltre il 70-72%.

Si entra live nelle stesse modalità della prima variante.

Over 0,5 Secondo Tempo.

Si studia la percentuale di 1X2 (generale, non primo tempo) in combinazione con quella dell’Over 1.5 .

La X deve essere superiore al 45-50%.

L’Over 1.5 superiore, come sempre, al 70%.

In questo caso è molto probabile ci sia almeno un gol nel secondo tempo.

Spero sia tutto chiaro e che le tecniche di Federico ti aiutino ad andare in cassa!

Metodo Primo Tempo: pre-match e live (06/10/2020)

Il buon Federico oggi mi manda un’altra strategia da condividere con i lettori del blog.

La strategia ci permette 3 tipologie di giocate, due pre-match e una live:

  • Esito 1 Primo Tempo
  • Esito 1 / 1 (parziale/finale)
  • Esito Live Over 0,5 primo tempo

Ecco la spiegazione con i relativi screenshoot.

Ecco le statistiche del primo tempo, molto equilibrate, mentre è decisamente invitante quella dell’1 finale (58%).

Anche l’allibramento è molto alto sull’esito 1 finale.

Come è finita?

Neanche a dirlo, anche stavolta Fede ci ha visto giusto e si sono verificati tutti e tre gli esiti:

  • 1 Primo Tempo
  • 1 / 1 Parziale / Finale
  • Over 0,5 Primo Tempo

Super come sempre 🙂


Roberto: segna prima del minuto 30° e prima del minuto 70° (Tecnica LIVE del 18-01-2021).

Quella di Roberto è una strategia per giocare in LIVE che, per quel che posso vedere, usa dei tratti di studio similari a quella di Federico, quindi dovrebbe esserti ancora più semplice metterla in campo.

L’obiettivo è sempre quello di individuare il momento di un gol (non tutti i bookmakers hanno questa tipologia di giocate).

Roberto, per ottenere quote più alte, si concentra sul gol nei primi 30 minuti, quando analizza i dati del primo tempo.

E sul gol prima del 70° minuto quando studia quello della seconda frazione di gioco.

Ecco le sue indicazioni per il gol prima del 30° minuto:

  • Esito 1X2 Primo Tempo favorito per oltre il 45%
  • Esito Over O,5 Primo Tempo oltre il 75%
  • Esito OVER 1.5 e OVER 2.5 oltre il 75% e 55%

Ecco invece quelle per il gol prima del 70° minuto:

  • Esito 1X2 generale favorito per oltre il 50%
  • Esito Over O,5 Secondo Tempo oltre il 75%
  • Esito OVER 1.5 e OVER 2.5 oltre il 75% e 55%

Ecco alcuni screenshoot fatti da Roberto che dovrebbero aiutarti a comprendere ulteriormente il meccanismo, che mi sembra comunque semplice e funzionale.

(Non allego gli screenshoot delle ottime vincite ottenute per evitare problemi col decreto dignità, le trovi nel gruppo telegram gratuito).

Primo match: Dortumund – Mainz (1-1).

 

Secondo match: Slovan Liberec – Bohemiens 1905 (1-1).

 

Terzo match: Sparta Rotterdam – PSV (3-5).

 

Quarto match: Emmen – Vitesse (1-4).

La ricerca di questi match ora è ulteriormente velocizzata dal menu in alto, che comprende (nella sezione SuperStats GOL) i nuovi esiti:

Over 0,5 Primo e Secondo Tempo, Over 1.5 Primo Tempo, Multigol 3-5, Multigol 1-4.

Fammi sapere se deciderai di provarlo!


Mario: NoGol & Under Primo e Secondo Tempo (20-01-2021)

Quella di oggi è una tecnica su due giocate che, personalmente, io non faccio mai:

  • NoGol
  • Under 2.5

Sono letteralmente allergico a questo tipo di giocate 🙂

Mario però mi ha mandato un’impressionante sequenza di vittorie consecutive, interrotte da una sola sconfitta, ed ho pensato potesse essere utile condividerle in questa raccolta.

(Come sempre evito di pubblicare le schedine per non avere problemi con il decreto dignità, puoi però vederle sul canale Telegram gratuito)

Essendo una strategia di giocata più conservativa, questa sul NoGol e sull’Under (primo o secondo tempo, è indifferente) offre quote più basse rispetto a quella sui gol vista poco sopra.

E’ importante sottolineare però che non tutti giocano allo stesso modo: c’è chi cerca quote più alte, affrontando qualche rischio in più.

E chi, come Mario, è un appassionato di Small Wins.

Francamente non credo che ci sia un giusto o uno sbagliato in questo: ognuno deve giocare nel modo che ritiene più adatto e vincente.

Ecco la mail di Mario e la sua strategia:


Come sempre spero che le tecniche ti siano utili e ti facciano vincere!

Un abbraccio

Alessandro Stats4Bets

PS: se ancora non l’hai fatto, scarica la guida gratuita BETTING FACILE.

PPS: ti è piaciuto questo articolo e vuoi sostenere il mio progetto di divulgazione sul betting? In maniera davvero inaspettata alcuni lettori del blog hanno iniziato a farmi delle piccole donazioni libere tramite Paypal. Offrimi anche tu un caffè cliccando qui.


Stats4Bets in nessun modo vuole promuovere il gioco d’azzardo. Se sei minorenne, ti ricordo che scommettere per te è illegale. Se pensi di giocare a scopo di lucro, non sei nel posto adatto: io do suggerimenti per studiare le partite per divertimento e/o con piccoli budget. Giocare può causare dipendenza, se senti di essere troppo coinvolto o a rischio, ti consiglio di rivolgerti ad un centro specializzato.

 

32 commenti su “Vincere schedine: le tecniche vincenti di chi usa il SuperFoglio (Raccolta in aggiornamento).”

  1. Ciao ti seguo da qualche tempo su YouTube ma nonostante ciò non ho capito una cosa.il superfoglio viene usato virtualmente su computer cellulare etc e paghi per usarlo oppure viene dato un file a chi lo acquista.sinceramente io ho provato vari modi per leggere i dati ma non ci capisco un’acca questo il motivo che non mi sono mai interessato a scriverti.adesso però ho visto che i dati li prendi online e ti danno delle partite in base a una ricerca o metodo che c’è nel menù. Se per provare un mese ti vengono dati anche i video spiegazione metodo oppure sono 2 cose separate online e acquisto superfoglio.scusa ma sono un dilettante e ho cominciato solo da qualche mese a capirci qualcosa.ciao e grazie per il tempo che mi hai concesso

    Rispondi
  2. Il metodo di Marco propone di rilevare tutti gli OTTIMO 1 da MIND BET e IN SCALA PURE (metodo della FAVORITA).

    Da quel che vedo in realtà MIND BET estrae già tutti gli OTTIMO 1, senza dover andare a vedere quelli filtrati in SCALA PURA uno alla volta. Ogni “record” di SCALA PURA rivela solo ad ogni incontro cosa viene proposto come esito.

    dico bene? più che altro per facilitare l’utilizzo del metodo.
    Grazie
    Aldo

    Rispondi
  3. Ciao, volevo chiedere se con il superfoglio e possibile calcolare con le statistiche delle partite precedenti i goal di una squadra in casa o trasferta ?
    Grazie

    Rispondi
  4. io quota 1.80 over 0.5 HT sinceramente non la trovo addirittura 1.95 ma fammi il piacere va la non prendete in giro la gente che ste quote sono inesistenti.Gia è difficile trovare una quota 1.90 su un over 2.5 FT figuriamoci 0.5 HT

    Rispondi
    • Nell’articolo è scritto chiaramente che si tratta di aspettare la quota LIVE. Ma d’altronde è molto più facile aprire bocca e dare fiato piuttosto che leggere e capire: ti prendi in giro da solo. Ma contento tu, contenti tutti. Saluti.

      Rispondi
      • A si e allora fammi qualche esempio e metti uno screenshot magari (sai sareste piu credibili, visto che siete voi ad aprire bocca e dire menzogne) dove mi fai vedere che al 30′ ma anche al 40′ mi trovi una quota 1.80 con l’over 0.5 HT dimostrami il contrario se hai ragione

        Rispondi
        • Visto che il blog è gratuito l’interesse a mentire quale sarebbe? Tra l’altro questa è una pagina di tecniche condivise da altri utenti, quindi ancora meno interessati a mentire visto che il blog è mio e non loro. Comunque sei liberissimo di non credere a nulla, sei tu che sei venuto a leggere, nessuno ti ha chiesto di farlo ne ti chiederà di farlo in futuro se non ci credi. Saluti.

          Rispondi
  5. Siete tutti uguali quando vi si mette con le spalle al muro non vi arrampicate sugli specchi .Io ho solo detto fatemi vedere dove trovate una quota a 1.80 con l’over 0.5 HT . l’avete fatto ? No per cui………. e poi caro sappi che l’onere di dimostrare tocca sempre a chi parla

    Rispondi
  6. sto testando il metodo di marco sugli ottimo 1 e probabile 1,ma mi accorgo che nel superfoglio a volte gli ottimo 1 diventano probabile 1 o spariscono completamente dal mindbet. volevo sapere come mai e su che dati si basa per stabilire se è un ottimo 1 o probabile 1. Grazie

    Rispondi
    • La parte scritta è un mix tra range statistici, quote e sottofrequenze statistiche quindi se cambia la quota può cambiare la parte scritta. Cosa le determina è l’algoritmo delle sottofrequenze, che per ovvie ragioni però non posso svelare 🙂

      Rispondi
  7. ciao alessandro riguardo la tecnica di Marco non ho capito quale quota prende in considerazione da sommare,quella reale allibrata o la vergine?

    Rispondi
  8. Stavo seguendo con molto interesse il metodo “ingegnerizzato” di Marco e volevo un chiarimento: in Mind Bet si considerano solo gli “Ottimo 1” e “Probabile 1” ma non i “Possibili 1”? o questi ultimi sono assimilabili ai Probabili 1?
    Per quanto concerne il Metodo 1X P.T. : vengono considerate le partite degli Ottimo 1? Lo chiedo, perche’ non ho trovato quote 1X p.t. la cui media superi 1.14
    Grazie

    Rispondi
          • Scusami Ale, forse mi sono spiegato male
            Lui parla di questo:
            Controllo delle % global e post covid (se sono troppo diverse, non va bene)
            Percentuale del 2 più bassa del 22%: 1X (global)
            Percentuale del 2 più alta del 22%: 12 (global)

            Come fare questo controllo se la funzione global e post COVID non c’è?

            Grazie ciao

    • perché non è una tecnica degli utenti, ma mia. In realtà non è neanche una vera e propria tecnica: è semplicemente un menu che raccoglie partite che io studierei da potenziali singole. Come studio le singole è spiegato in 2-3 articoli del blog quindi non c’è bisogno di replicarlo.

      Rispondi

Lascia un commento