Pronostici calcio vincenti al 100%? Facciamo chiarezza.

Nell’articolo di oggi voglio parlarti di pronostici calcio vincenti al 100 %.

Diciamolo tranquillamente.

Chi è che, sotto sotto, non spera di trovare il modo per vincere al 100%?

Anche lo scommettitore più equilibrato del mondo, in cuor suo, lo vorrebbe.

Anche io. Non lo nego.

Ma so benissimo che – nel 99,99% dei casi – i pronostici calcio vincenti al 100% non possono esistere.

Perchè te ne parlo allora?

Per fare luce su quello 0,01% di possibilità.

Qualche notte fa, in Coppa America, è infatti successo qualcosa difficile da credere.

Abbiamo dato vita allo 0,01%!

Lascia che ti spieghi.

Pronostici calcio vincenti al 100 %: un sogno, per una volta, divenuto realtà.

In queste prime giornate di EURO 2020 il SuperFoglio ci ha spesso sbalordito grazie ai risultati vincenti del nuovo algoritmo neurale.

Ad un’ottima percentuale di pronostici vincenti ha infatti abbinato spesso difficili casse sulla X Primo Tempo e sul Parziale-Finale.

Fino ad arrivare a Colombia-Ecuador di Coppa America di qualche giorno fa.

Guardando i dati della foto qui sotto non può non saltare all’occhio quel 100% di esito 1.

Le comparazioni affini (il cervello del nuovo algoritmo neurale) non erano molte: solo 51.

Ma davano un’indicazione inequivocabile.

Sulle 73.000 partite del nostro database privato, per 51 volte si è verificata una dinamica di quote simili e, nel 100% dei casi, il risultato è stato 1 fisso.

Quindi..

Con la Colombia effettivamente vittoriosa 1-0 si è assistito ad uno dei rarissimi pronostici calcio vincenti al 100%.

pronostici calcio vincenti al 100 x 100

Un epilogo assolutamente stupefacente se si considera che:

  • la quota dell’1 era 2,15
  • la stessa quota aveva subito un rialzo da 1,60 a 2,15

Chi avrebbe scommesso sull’1 della Colombia dopo un rialzo simile e, soprattuto, chi avrebbe potuto dirsi sicuro al 100% di quel pronostico?

Io stesso, prima di avere a disposizione l’algoritmo neurale, forse avrei evitato un match con un simile rialzo.

Ti dirò di più: nonostante il suggerimento di pronostico vincente al 100 % del SuperFoglio non avrei rischiato oltre la 1X.

Credo infatti sia sempre importante usare il cervello, oltre che i dati del software.

Pronostici calcio vincenti al 100% : come non farsi ingannare.

I dati di Colombia-Ecuador ci danno un altro spunto davvero interessante.

Come indicato con la stella rossa nella foto qui sopra, la X Primo Tempo, era un altro pronostico previsto per vincente al 100%.

Al contrario dell’1 fisso finale, non è però stato vincente: la Colombia ha segnato al 43° del primo tempo.

Quindi ha sbagliato per appena 2 minuti.

Ritengo che questo dato la dica lunga sulla difficoltà di poter garantire dei pronostici sul calcio vincenti al 100%.

Basta un niente, alle volte.

Ciò su cui interviene l’algoritmo neurale però è proprio questo: l’auto-insegnamento dagli errori.

La prossima volta che si presenterà un match delle comparazioni affini come queste non avrà più il 100% di probabilità, ma si abbasserà a seconda di quante volte non si è verificato.

Ora magari ti starai domandando “ok, ma dunque come posso utilizzare questi dati?”.

Dammi altri 2 minuti.

Vediamo alcuni esempi nei match negli ultimi giorni.

pronostici calcio vincenti al 100 x 100


pronostici calcio vincenti al 100 x 100


  pronostici calcio vincenti al 100 x 100


pronostici calcio vincenti al 100 x 100


Ovviamente non ci sono solo vittorie, c’è anche qualche partita sbagliata.

pronostici calcio vincenti al 100 x 100

Quel che possiamo notare, ad esempio, è che con l’allibramento anomalo (in viola) la favorita non ha vinto.

Quindi, se oltre alle % studiamo anche quello, è un elemento utile.

Pronostici calcio vincenti al 100 %: conclusioni.

Bene, siamo giunti alla conclusione di questo articolo.

Ti sarei reso conto da solo che promettere pronostici calcio vincenti al 100% è spesso impossibile.

I sofware, gli algoritmi, le strategie possono aiutarci, ma dobbiamo sempre mettere in conto la possibilità di un errore.

La strategia di studio e di giocata va dunque abbinata a quella di money management.

Qui sul blog trovi diversi articoli a riguardo.

Chiudendo infine il discorso sul come studiare le statistiche proposte, faccio un piccolo riassunto schematico finale.

  • Per giocare la 1X2 fissa guarderei statistiche tra il 63% e l’80%

Oltre l’80%, anche il 100%, lo considererei come se fosse 80% : gli attribuirei cioè un margine di errore che può sempre verificarsi.

  • Per giocare in doppia chance le statistiche da cui partirei sono dal 75-77% in su.
  • Per giocare i mercati dei gol partirei, almeno, da un cautelato 62-63% di probabilità di verificarsi.

E’ poi dannatamente importante valutare il numero delle comparazioni affini:

  • sotto le 50 lo considero troppo poco, più soggetto ad imprevisti
  • tra le 50 e le 100 sono esiti su cui andrei comunque a studiare pronostici cautelati
  • sopra le 100 e in generale oltre le 150 le ritengo affidabili

Spero davvero che queste indicazioni ti siano utili, e che ti permetteranno di continuare a vincere insieme!

Se cerchi altre info sul SuperFoglio, le trovi qui.

Un abbraccio

Alessandro Stats4Bets

PS: se ancora non l’hai fatto, scarica la guida gratuita BETTING FACILE.

PPS: ti è piaciuto questo articolo e vuoi sostenere il mio progetto di divulgazione sul betting? In maniera davvero inaspettata alcuni lettori del blog hanno iniziato a farmi delle piccole donazioni libere tramite Paypal. Offrimi anche tu un caffè cliccando qui.


Stats4Bets in nessun modo vuole promuovere il gioco d’azzardo. Se sei minorenne, ti ricordo che scommettere per te è illegale. Se pensi di giocare a scopo di lucro, non sei nel posto adatto: io do suggerimenti per studiare le partite per divertimento e/o con piccoli budget. Giocare può causare dipendenza, se senti di essere troppo coinvolto o a rischio, ti consiglio di rivolgerti ad un centro specializzato.

 

Lascia un commento