Metodo scientifico per vincere alle scommesse: tutto sulle Comparazioni Affini.

Oggi voglio parlarti di un vero metodo scientifico per vincere alle scommesse sul calcio, quello delle Comparazioni Affini, presentato in occasione degli Europei appena finiti.

I risultati ottenuti durante Euro 2020 sono stati sbalorditivi: oltre l’80% di pronostici presi per quel che riguarda i pronostici 1×2, under-over e multigol.

Definisco questo algoritmo un vero metodo scientifico perché troppo spesso nel betting capita di leggere l’appellativo di “metodo scientifico” a sistemi empirici poco più che improvvisati.

Se ci fai caso infatti, quando chiedi a qualche tipster di spiegarti il proprio metodo di studio, nel 99% dei casi non si riesce a capire come studiano davvero.

Questo perché si basano su sensazioni-esperienze che non hanno nulla di scientifico o matematico.

Per quanto mi riguarda posso invece assicurarti che non è il nostro caso: nelle prossime righe vedremo per filo e per segno tutto ciò che riguarda questa metodologia di analisi, tra le più efficaci che ti capiterà di trovare.

Prima di spiegarti nel dettaglio l’algoritmo delle Comparazioni Affini capiamo però cosa sia un meteodo scientifico (fonte Wikipedia):

Il metodo scientifico è la modalità tipica con cui la scienza procede per raggiungere una conoscenza della realtà oggettiva, affidabile, verificabile e condivisibile.

Consiste, da una parte, nella raccolta di dati empirici sotto la guida delle ipotesi e teorie da vagliare; dall’altra, nell’analisi rigorosa, logico-razionale e, dove possibile, matematica di questi dati.

Da questa definizione spero sia chiaro che, per la mia concezione di betting, non esistono i “secondo me“, “me la sento“, “provo questo“, “rischio quello“, ecc.

Quelli che sto per presentarti sono dati emperici che descrivono una realtà oggettiva, affidabile e verificabile, vagliate da una rigorosa analisi matematica.

In due parole: Comparazioni Affini.

Cominciamo.

Metodo scientifico per vincere alle scommesse: le Comparazioni Affini.

L’idea delle Comparazioni Affini mi è venuta basandomi sulla seguente ipotesi:

se i bookmakers quotano decine di migliaia di partite in tutto il mondo, devono necessariamente avere degli algoritmi che ragionano in modo “ripetitivo” sulle partite. Non possono cioè trattare ogni partita come “unica”: devono accorparle in cluster di quotazioni simili tra loro.

Quest’ipotesi è validata dal fatto che non capita praticamente mai di trovare una partita quotata in modo totalmente difforme dalle altre.

Al netto di questo, se riusciamo ad intrufolarci nei calcoli dei book, possiamo provare a replicare i loro ragionamenti per trarne un vantaggio.

Creare un algoritmo sfruttando i cluster di volta in volta individuati attraverso le Comparazioni Affini (C.A) ci permette di definire una statistica di come finiscono le partite in base, per l’appunto, al cluster in cui sono inserite.

Se il tutto il discorso non ti è ancora completamente chiaro, tranquillo.

Lo sarà tra poche righe.

Prima di tutto: i cluster sono (potenzialmente) infiniti.

Ogni volta che si creano nuovi raggruppamenti l’intelligenza neurale dell’algoritmo impara da sola, in automatico, su quale cluster effettuare il proprio studio.

Ogni partita è composta da tre cluster, di cui due indipendenti tra loro e uno derivato.

1×2 e Gol-NoGol sono indipendenti: le loro analisi non sono influenzate da quelle degli altri esiti.

Il cluster di Under-Over 2.5 è invece derivato anche da quello del Gol-NoGol.

Il motivo è semplice: una partita fortemente spinta sul Gol è più probabile che finisca anche Over (oppure NoGol e Under).

Seconda considerazione: come ragionano le Comparazioni Affini?

Attualmente il database interno del SuperFoglio si compone di oltre 73.000 partite di cui, in questi anni, abbiamo catalogato:

  • Quote vergini (la quota iniziale di tutti i segni)
  • Le Quote attuali in vari momenti prima del via (48 ore/24 ore/12 ore/6 ore/3 ore/1 ora/mezz’ora/15 minuti prima che la partita abbia inizio)
  • Quota di chiusura mercato
  • Q.R.A (Quota Reale Allibrata) per le partite di campionato
  • Rialzo di quota e riabbassamenti di quota nei vari frangenti visti poco sopra (48 ore, 24 ore, ecc)
  • Allibramento del match e come è spalmato sui vari segni
  • Allibramento medio del campionato ed eventuali anomalie
  • Tutte le statistiche interne fornite dal SuperFoglio

Grazie a tutti questi dati si creano i cluster da cui attingere per definire le statistiche del come sono finite tutte le partite che avevano quelle stesse dinamiche.

Guardiamo un esempio.

Metodo scientifico per vincere alle scommesse

Prima di questo match 209 partite hanno manifestato dinamiche simili a Olanda-Austria.

  • Stessa quota in apertura;
  • Stesso rialzo in attuale;
  • Stesse variazioni di quote interne;
  • Stesse differenze sull’allibramento medio;
  • Ecc

Il cluster delle Comparazioni Affini si basa su tutti gli elementi, ogni volta.

Presumo che 209 partite su un totale di 73.000 potrebbero sembrarti una percentuale poco rilevante.

In realtà non è assolutamente così.

Se consideriamo infatti tutte le variabili che vengono catalagate (quelle scritte sopra), trovare più di 200 partite simili tra loro è davvero un ottimo riscontro.

Sicuramente possono esserci alcuni cluster più “corposi“, altri meno.

E, come per ogni database, più informazioni abbiamo meglio è.

Personalmente ho suddiviso i cluster in tre gradi di importanza e affidabilità, differenziandoli tra 1X2 – Under/Over e Gol/NoGol perché ogni pagina ha il proprio specifico numero di comparazioni.

Iniziamo da quelle sulla 1X2 che, lavorando su 3 quote, sono in numero minore rispetto alle altre:

  • cluster di terzo livello, dove abbiamo un massimo di 50 Comparazioni Affini;
  • i cluster di secondo livello, dove troviamo tra le 51 e le 150 Comparazioni Affini;
  • cluster di primo livello, dove troviamo oltre 151 Comparazioni Affini.

Proseguiamo con quelle di Gol-NoGol che sono quasi sempre le più numerose, perché lavorano solo sulle dinamiche secche di Gol-NoGol per l’appunto:

  • cluster di terzo livello, dove abbiamo un massimo di 500 Comparazioni Affini;
  • i cluster di secondo livello, dove troviamo tra le 501 e le 1500 Comparazioni Affini;
  • cluster di primo livello, dove troviamo oltre 1501 Comparazioni Affini.

Finiamo con quelle di Under-Over che sono più numerose di 1X2 ma meno di Gol-NoGol, perché contengono al loro interno anche alcune valutazioni sul Gol-NoGol:

  • cluster di terzo livello, dove abbiamo un massimo di 400 Comparazioni Affini;
  • i cluster di secondo livello, dove troviamo tra le 401 e le 1500 Comparazioni Affini;
  • cluster di primo livello, dove troviamo oltre 1501 Comparazioni Affini.

Vediamoli nel dettaglio.

Metodo scientifico per vincere alle scommesse: cluster di terzo livello.

Sono i raggruppamenti meno numerosi.

Non credo sia corretto dire che sono meno affidabili.

Semplicemente, non avendo troppe partite, sono più facilmente soggetti a variazioni statistiche e vanno dunque utilizzati con maggior cautela.

metodo scientifico per vincere alle scommesse

Cosa intendo con cautela?

Prima di tutto mi riferisco al budget da utilizzare.

Immaginiamo di usare la partita del campionato Brasiliano qui sopra: essendo un cluster da 48 partite io non utilizzerei la 1X per raddoppi o triple, o in generale per ogni scommessa su cui punto un budget più alto.

Anche se il suggerimento del SuperFoglio fosse stato, per esempio, Ottimo 1 avrei comunque usato cautela: un cluster con meno di 50 partite non lo utilizzerei in singola.

Metodo scientifico per vincere alle scommesse: cluster di secondo livello.

I cluster di secondo livello cominciano ad essere piuttosto stabili, e possiamo dunque iniziare ad alzare il nostro budget.

E’ comunque sempre importante relazionare la giocata al numero di Comparazioni disponbili.

Con partite di secondo livello gioco tranquillamente qualunque tipologia di scommessa:

  • singole
  • raddoppi
  • triple
  • ecc

L’unico accorgimento che utilizzo io, e che quindi mi sento di consigliare, è di non investire ancora il 100% del budget previsto, ma di fermarsi al 65-70%.

Esempio: se normalmente userei 100€ per una singola, in un cluster di secondo livello ne userei 65-70.

Metodo scientifico per vincere alle scommesse

Comparazioni Affini: cluster di primo livello.

Arriviamo alle selezioni più stabili che ci consentono il pieno utilizzo del nostro budget.

Sarà abbastanza abituale trovare match che variano tra le 150 e le 3000 Comparazioni Affini.

Ovviamente, come già detto prima: più ampio è il database, più è stabile la statistica.

Questo però non significa che un match con 200 Comparazioni sia da scartare: considerando tutte le variabili in gioco, si creano ottimi range.

Primo di chiudere il discorso sulle Comparazioni Affini vediamo un caso estremo, che si verifica quasi esclusivamente sul pronostico Gol-NoGol.

Metodo scientifico per vincere alle scommesse

Le comparazioni in questo caso sono molte: 2285.

Generano però una statistica super equilibrata: 46,8% – 53,2%.

In questo caso la valutazione più corretta sarebbe di non giocare ne il Gol ne il NoGol, perché lo studio non da suggerimenti abbastanza indicativi.

So che è una cosa che in pochi fanno: non giocare.

Ma tra le ipotesi di un’analisi c’è invece anche questo: valutare un match di difficile lettura, ed evitarlo.

Comparazioni Affini: le mie statistiche di riferimento.

Su quali statistiche possiamo fare maggiore affidamento?

  • Per gli esiti 1X2 uso abbastanza tranquillamente tutte le percentuali superiori al 52-53% su uno specifico segno.
  • Con le doppie chance guardo quelle superiori al 74-75%.
  • Per gli esiti Gol-NoGol e Under-Over 2.5 ritengo valide tutte quelle superiori al 57-58%.
  • In tutti gli altri pronostici (Under 3.5, Over 1.5, Multigol 1-3, ecc) scelgo statistiche almeno del 63-64%.
  • Per esiti più particolari o comunque complicati (Multigol 2-4, Over 0,5 1HP, ecc) può bastare un range del 50-51%.

Questi ultimi, considerando che sono esiti più rischiosi, vanno ovviamente affrontati con budget più cautelati.

Bene, direi che ti ho detto davvero tutto quello che potevo sulle Comparazioni Affini e che siamo in chiusura dell’articolo.

L’algoritmo delle Comparazioni Affini è disponibile per tutti i campionati presenti nel SuperFoglio.

Metodo scientifico per vincere alle scommesse: vademecum definitivo.

Metodo scientifico per vincere alle scommesse

Un abbraccio

Alessandro Stats4Bets

Ps: qui trovi anche un video dedicato all’argomento.


Stats4Bets in nessun modo vuole promuovere il gioco d’azzardo. Se sei minorenne, ti ricordo che scommettere per te è illegale. Se pensi di giocare a scopo di lucro, non sei nel posto adatto: io do suggerimenti per studiare le partite per divertimento e/o con piccoli budget. Giocare può causare dipendenza, se senti di essere troppo coinvolto o a rischio, ti consiglio di rivolgerti ad un centro specializzato.

 

3 commenti su “Metodo scientifico per vincere alle scommesse: tutto sulle Comparazioni Affini.”

Lascia un commento