Money Management Scommesse: gestire il budget come un Broker Finanziario.

Money Management Scommesse: gestire il budget come un Broker Finanziario.

Qualche giorno fa mi sono ritrovato a pranzo con un vecchio amico che per lavoro si occupa di finanza: è un broker finanziario di un’importante banca e il discorso, inevitabilmente, è finito sul money management delle scommesse.

Cercando di migliorare e ottimizzare il modo in cui gestisco il mio budget gli ho chiesto quindi di spiegarmi il modo in cui, utilizzando le sue capacità, lo avrebbe gestito se fosse stato al posto mio.

Con mia grande sorpresa mi ha confessato che è anche lui un assiduo scommettitore e che utilizza un metodo ben preciso per le sue giocate.

Lo abbiamo definito Metodo Investimento ed è un ottimo metodo di money management.

Quel che mi ha spiegato mi è sembrato tanto semplice quanto intelligente che ho pensato di dedicargli subito un articolo sul blog.

Money Management Scommesse: gestire il budget come un broker finanziario.

Mi ha spiegato che è un metodo di gestione abbastanza comune tra gli scommettitori più lungimiranti e, in effetti, ho trovato dei punti di somiglianza con il mio modo di puntare quando faccio le scalate asiatiche su Asian Odds.

Ad ogni modo, veniamo al sodo.

Il punto cardine per scommettere come un broker è la salvaguardia del proprio budget.

Cosa significa? Significa che si gioca senza forzature.

E’ il primo punto, magari banale, ma di importanza fondamentale.

Se si trovano le partite che rispettano i requisiti necessari, si gioca; altrimenti si evita.

Senza se e senza ma: è la stessa cosa facciamo in Asian Secrets.

Veniamo agli altri punti:

  • quando decidiamo di scommettere, suddividiamo la nostra giocata in “blocchi“;
  • ogni blocco prevede tre giocate differenti (possibilmente senza usare le stesse partite);
  • per ogni blocco non si utilizza mai più del 10% del proprio budget.

Vediamo ora la parte centrale del Metodo Investimento.

Money Management Scommesse: ripartire il budget sulle tre giocate di ogni blocco.

Prima giocata.

Abbiamo visto che il punto cardine per scommettere come un broker è la salvaguardia del budget, la nostra prima giocata dovrà quindi essere una singola che ci faccia recuperare il 10% dell’intero blocco.

La singola deve avere una quota compresa tra 1,6 e 2,00

Seconda giocata.

La seconda giocata che andremo a fare sarà quella con cui dovremo cercare di garantirci un utile.

Giocheremo una multipla con al massimo quattro o cinque squadre e una quota complessiva compresa tra 2,50 e 4,00 / 4,50.

Si utilizzeranno quindi, mediamente, quattro o cinque esiti pagati tra 1,30 e 1,50.

Su questa giocata useremo la maggior parte del budget che restava dopo la singola.

Terza giocata.

La terza ed ultima giocata del nostro blocco è la “matta”.

E’ una giocata libera, da effettuare su uno o piu’ esiti molto difficili e molto pagati.

Può essere una singola in cui si scommette contro la super favorita (esito 1 in Spal-Juventus) oppure una multipla con molti eventi che fa alzare tantissimo la quota totale.

Per questa terza giocata usermo l’ultima parte di budget, la più piccola del nostro blocco.

Esempio di giocata a blocchi.

Bene, dopo aver visto la teoria, facciamo un po’ di pratica con un esempio concreto.

Per comodità nei calcoli immaginiamo di avere un budget di 1000€.

Il nostro 10% per l’intero blocco sarà dunque di 100€.

Prima giocata:

  • la singola che abbiamo scelto è pagata 1,82.

    Scommetteremo quindi 55€ con la possibilità di vincere 101€ e recuperare l’intero 10%.

Seconda giocata:

  • la multipla è composta da 4 esiti pagati rispettivamente 1,45 – 1,30 – 1,55 e 1,35.

    Giocando 40€ avremo la possibilità di vincere 158€ visto che la quota totale è di 3,95.

Terza giocata:

  • abbiamo giocato 55€ sulla prima, 40€ sulla seconda: ci restano 5€ da giocare sulla matta.

    A questo punto siamo liberi di fare la giocata pazza che più ci diverte.

Money Management Scommesse

Cosa aspettarsi gestendo il money management scommesse come un broker?

Se vinciamo la prima giocanda, che essendo in singola dovrebbe essere quella che ci fornisce le maggiori garanzie, siamo già in pari (o in leggerissimo attivo).

Vincendo la seconda creiamo il nostro utile.

Se ogni tanto ci dice bene e prendiamo anche la “matta”.. abbiamo fatto tombola 🙂

Ovviamente quello appena visto è solo un metodo di gestione del budget, semplice ma molto intelligente.

Benissimo, a questo punto direi che abbiamo visto tutto quel che c’era da vedere per il Metodo Investimento.

Per studiare al meglio le partite e scegliere quelle adatte a mettere in atto quanto appena letto useremo gli strumenti abituali:

Adesso è proprio tutto!

Se vuoi approfondire ulteriormente l’argomento, però, ho girato anche un video che ne parla: puoi vederlo cliccando qui.

Spero che l’articolo possa esserti utile per la gestione del tuo budget, se hai considerazioni che ti va di condividere con me, lasciale nei commenti.

Un abbraccio

Alessandro Stats4Bets

PS: so che magari ti stai chiedendo “e se un giorno trovo solo la singola, senza trovare la multipla?” (o viceversa).

Molto semplice: porterai avanti il tuo blocco nei giorni successivi.

Oggi giochi la multipla se c’è solo quella, domani giocherai la singola. E così via.

Ricordati che non sempre devi giocare: non si gioca per forza.

Quindi un blocco può durare anche una settimana, se non ci sono i requisiti per chiuderlo prima.

Aggiornamento: testimonianze di chi sta testando il metodo dopo solo tre giorni dalla pubblicazione dell’articolo.

Queste sono alcune delle splendide testimonianze che sto ricevendo dagli utenti del mio gruppo privato FightBet dopo solo tre giorni dalla pubblicazione dell’articolo.


Stats4Bets in nessun modo vuole promuovere il gioco d’azzardo. Se sei minorenne, ti ricordo che scommettere per te è illegale. Se pensi di giocare a scopo di lucro, non sei nel posto adatto: io do suggerimenti per studiare le partite per divertimento e/o con piccoli budget. Giocare può causare dipendenza, se senti di essere troppo coinvolto o a rischio, ti consiglio di rivolgerti ad un centro specializzato.

6 commenti su “Money Management Scommesse: gestire il budget come un Broker Finanziario.”

  1. Ciao Alex è sempre meglio pensare qualcosa di nuovo, Da quando gioco su Betfair mi sono dedicato alle singole. Per si è sempre in stallo, già e una fortuna non perdere ma speranza di mettere soldi da parte meglio non pensarci Faccio una partita al giorno, prima scelgo la partita su sbancobet, poi la stessa partita la controllo su pronostico.it e per ultimo non per questione di numeri, ma perché con Stats4Bets imposto la partita e poi la studio per bene il tutto due ore e mezza, fino a quando gioco 20€ ci prendo come azzardo a fare il passo più lungo scivolo. E così si riparte da zero. Ok tienimi informato. Ciao un abbraccio.

Lascia un commento