Campionati facili da scommettere: quali sono i migliori?

Campionati facili da scommettere: quali sono i migliori? Quali invece è meglio evitare?

Dal 5 agosto si riparte con la Ligue One quindi, visto che siamo già alle porte della nuova stagione, ho pensato di dedicare l’articolo odierno alla tematica dei campionati sui cui è più facile scommettere.

Quelli cioè che presentano, tendenzialmente, meno imprevisti.

E’ cosa nota infatti che ci siano campionati più lineari di altri ma, personalmente, credo sia opportuno approcciare il discorso in modo più ampio.

Dati alla mano (circa 73.000 partite) posso affermare cioè che, all’interno dello stesso campionato, ci sono determinate tipologie di partite che presentano meno imprevisti rispetto alle altre.

Nelle prossime righe vedremo tutto nel dettaglio.

Se ti va, iniziamo.

Campionati facili da scommettere: premessa.

Come detto poco sopra, storicamente, ci sono dei campionati che presentano con maggiore assiduità alcune caratteristiche rispetto ad altri.

Tale costanza può esserci utile, ma può risultare anche un’arma a doppio taglio.

Facciamo un esempio per chiarire il tutto.

In Olanda (sia Serie A che Serie B) si segna mediamente di più delle rispettive serie in Francia.

Questa è una cosa risaputa e costante negli anni.

Così come lo hanno appreso gli scommettitori però, è un’informazione ben nota anche ai bookmakers.

Infatti il mercato dei gol o degli over è pagato molto meno in Olanda rispetto che in Francia.

Quindi, ricapitolando:

anche se l’informazione è tendezialmente utile rendendo il campionato Olandese più facile da studiare sul mercato dei gol, in termini pratici la cosa si traduce con un’offerta di quote più basse e meno vantaggiose da parte dei book.

Questo, tra l’altro, porta spesso gli scommettitori in costante ricerca di quote più alte a fare giocate più difficili proprio per alzare al quota ritenuta troppo bassa.

Il risultato?

Perdere giocate di un campionato che, teoricamente, doveva essere più facile.

Campionati facili da scommettere: un nuovo modo per analizzare i match.

Chi segue il progetto Stats4Bets da un po’ di tempo sa che il mio è un ruolo da “ricercatore“, oltre che da tipster.

Sfrutto l’incredibile mole di dati che siamo riusciti ad accumulare nel nostro database per ricercare nuove opportunità, nuove tecniche, nuove strategie di betting da inserire nel SuperFoglio.

Una di queste, quella degli Allibramenti Medi, mi ha permesso di fare una scoperta piuttosto interessante.

Prima di parlartene vediamo brevemente cosa rappresenta l’Allibramento Medio (AM).

In sostanza l’AM ci indica l’aggio che – in quella specifica stagione – i bookmakers stanno applicando ad uno specifico campionato.

Potrei quindi scoprire che:

  • Serie A ha un AM di 5,70
  • Serie B uno di 9,20
  • Ligue One uno di 4,90

E così via per ogni campionato.

Quando si confronta l’aggio della singola partita con quello medio del campionato che si scoprono cose interessanti.

Le partite con Allibramento Verde, perfettamente in linea con l’AM di quello specifico campionato, sono partite estremamente stabili.

Al punto che trovano molto più spesso delle altre anche il risultato esatto della partita.

(Il SuperFoglio, per facilitarne lo studio, attribuisce l’apposito colore all’allibramento)

Campionati facili da scommettere


Campionati facili da scommettere


Al contrario, nelle partite con Allibramento Anomalo (identificabili con il colore Viola e Rosso), si riscontra in percentuale maggiore il verificarsi di risultati a sorpresa o di partite imprevedibili.

Per questo motivo prima ho scritto che, nello stesso campionato, possiamo trovare differenti tipologie di partite.

Riassumendole.

Ci sono quelle con Allibramento che potremmo definire “perfetto” (Verde).

Poi ci sono quelle con Allibramento in leggero disaccordo dal Medio, ma comunque abbastanza stabile nei risultati (Giallo).

E, in fine, quelle con Allibramento Anomalo (Viola e Rosso).

Campionati facili da scommettere


Campionati facili da scommettere: conclusioni.

Alla luce di quanto appena visto è stato chiarito che le partite con Allibramento Verde sono più stabili delle altre.

Con “stabili” intendo che l’esito che appare favorito concede meno imprevisti.

Questo avviene sia che il match si disputi in Argentina, che in Germania o in Danimarca.

Al contrario, il Viola o il Rosso, in Serie A tanto quanto in Giappone o Lituania, presenta più spesso eventi in cui il risultato che appariva favorito non si verifica.

Una simile scoperta ci offre l’opportunità di un ampliamento della nostra visuale, finora limitata all’ottica “campionato”.

La luce del nostro studio non è più puntata in modo vago e poco efficace sui campionati facili da scommettere.

E’ bensì rivolta, in modo spesso risolutivo e vincente, sulle partite più stabili con cui farlo.

Nella foto seguente ci sono tutti i campionati disponibili nel SuperFoglio.

Con il supporto dell’AM non avremo più il problema di un campionato facile o difficile ma, in ogni singola competizione, potremo avere match verdi, gialli, viola o rossi che ci permetteranno di affinare le nostre giocate raggiungendo più facilmente risultati positivi.

Prima di salutarti voglio specificare che questo non significa, ovviamente, che le partite con Allibramento Rosso finiscono tutte con risultati strani o che quelle Verdi finiscono tutte con il risultato esatto preso.

Come sempre queste informazioni sono di supporto al nostro studio: non è mai un solo elemento che determina la nostra vittoria, ma tutti sono utili per analizzare il match.

campionati facili da scommettere

Spero che l’articolo ti sia utile.

Alessandro Stats4Bets

*** Aggiornamento ***

Appena un giorno dopo aver inviato la newsletter con questo articolo ho ricevuto questa email da Mauro che mi ha reso estremamente felice.

campionati facili da scommettere

Aveva inserito il Bate Borisov in una multipla ma la situazione del Bate era la seguente:

  • Quota dell’1 in rialzo
  • Partita Non Statistica
  • Allibramento Anomalo (Rosso)

campionati facili da scommettere

Così, nonostante le ottime statistiche a favore della squadra di casa supportato anche dalle sottofrequenze (Ottimo 1) che premiavano il Bate, si verifica un sorprendente 0-2.

Sorprendente se non conoscessimo questa strategia dell’Allibramento Anomalo.

Perché subito dopo aver letto l’articolo Mauro copre la sua multipla puntando sul 2 pagato 3,75 e ottiene un’ottimo rientro dalla sua giocata.

Fantastico no?!

PS: se ancora non l’hai fatto, scarica la guida gratuita BETTING FACILE.

PPS: ti è piaciuto questo articolo e vuoi sostenere il mio progetto di divulgazione sul betting? In maniera davvero inaspettata alcuni lettori del blog hanno iniziato a farmi delle piccole donazioni libere tramite Paypal. Offrimi anche tu un caffè cliccando qui.


Stats4Bets in nessun modo vuole promuovere il gioco d’azzardo. Se sei minorenne, ti ricordo che scommettere per te è illegale. Se pensi di giocare a scopo di lucro, non sei nel posto adatto: io do suggerimenti per studiare le partite per divertimento e/o con piccoli budget. Giocare può causare dipendenza, se senti di essere troppo coinvolto o a rischio, ti consiglio di rivolgerti ad un centro specializzato.

 

Lascia un commento