Metodo scientifico per vincere alle scommesse: tutto sulle Comparazioni Affini.

metodo scientifico per vincere alle scommesse

Oggi voglio parlarti di un vero metodo scientifico per vincere alle scommesse sul calcio, quello delle Comparazioni Affini, presentato in occasione degli Europei appena finiti.

I risultati ottenuti durante Euro 2020 sono stati sbalorditivi: oltre l’80% di pronostici presi per quel che riguarda i pronostici 1×2, under-over e multigol.

Definisco questo algoritmo un vero metodo scientifico perché troppo spesso nel betting capita di leggere l’appellativo di “metodo scientifico” a sistemi empirici poco più che improvvisati.

Se ci fai caso infatti, quando chiedi a qualche tipster di spiegarti il proprio metodo di studio, nel 99% dei casi non si riesce a capire come studiano davvero.

Questo perché si basano su sensazioni-esperienze che non hanno nulla di scientifico o matematico.

Per quanto mi riguarda posso invece assicurarti che non è il nostro caso: nelle prossime righe vedremo per filo e per segno tutto ciò che riguarda questa metodologia di analisi, tra le più efficaci che ti capiterà di trovare.

Prima di spiegarti nel dettaglio l’algoritmo delle Comparazioni Affini capiamo però cosa sia un meteodo scientifico (fonte Wikipedia):

Il metodo scientifico è la modalità tipica con cui la scienza procede per raggiungere una conoscenza della realtà oggettiva, affidabile, verificabile e condivisibile.

Consiste, da una parte, nella raccolta di dati empirici sotto la guida delle ipotesi e teorie da vagliare; dall’altra, nell’analisi rigorosa, logico-razionale e, dove possibile, matematica di questi dati.

Da questa definizione spero sia chiaro che, per la mia concezione di betting, non esistono i “secondo me“, “me la sento“, “provo questo“, “rischio quello“, ecc.

Quelli che sto per presentarti sono dati emperici che descrivono una realtà oggettiva, affidabile e verificabile, vagliate da una rigorosa analisi matematica.

In due parole: Comparazioni Affini.

Cominciamo.

Metodo scientifico per vincere alle scommesse: le Comparazioni Affini.

L’idea delle Comparazioni Affini mi è venuta basandomi sulla seguente ipotesi:

se i bookmakers quotano decine di migliaia di partite in tutto il mondo, devono necessariamente avere degli algoritmi che ragionano in modo “ripetitivo” sulle partite. Non possono cioè trattare ogni partita come “unica”: devono accorparle in cluster di quotazioni simili tra loro.

Quest’ipotesi è validata dal fatto che non capita praticamente mai di trovare una partita quotata in modo totalmente difforme dalle altre.

Al netto di questo, se riusciamo ad intrufolarci nei calcoli dei book, possiamo provare a replicare i loro ragionamenti per trarne un vantaggio.

Creare un algoritmo sfruttando i cluster di volta in volta individuati attraverso le Comparazioni Affini (C.A) ci permette di definire una statistica di come finiscono le partite in base, per l’appunto, al cluster in cui sono inserite.

Se il tutto il discorso non ti è ancora completamente chiaro, tranquillo.

Lo sarà tra poche righe.

Prima di tutto: i cluster sono (potenzialmente) infiniti.

Ogni volta che si creano nuovi raggruppamenti l’intelligenza neurale dell’algoritmo impara da sola, in automatico, su quale cluster effettuare il proprio studio.

Ogni partita è composta da tre cluster, di cui due indipendenti tra loro e uno derivato.

1×2 e Gol-NoGol sono indipendenti: le loro analisi non sono influenzate da quelle degli altri esiti.

Il cluster di Under-Over 2.5 è invece derivato anche da quello del Gol-NoGol.

Il motivo è semplice: una partita fortemente spinta sul Gol è più probabile che finisca anche Over (oppure NoGol e Under).

Seconda considerazione: come ragionano le Comparazioni Affini?

Attualmente il database interno del SuperFoglio si compone di oltre 73.000 partite di cui, in questi anni, abbiamo catalogato:

  • Quote vergini (la quota iniziale di tutti i segni)
  • Le Quote attuali in vari momenti prima del via (48 ore/24 ore/12 ore/6 ore/3 ore/1 ora/mezz’ora/15 minuti prima che la partita abbia inizio)
  • Quota di chiusura mercato
  • Q.R.A (Quota Reale Allibrata) per le partite di campionato
  • Rialzo di quota e riabbassamenti di quota nei vari frangenti visti poco sopra (48 ore, 24 ore, ecc)
  • Allibramento del match e come è spalmato sui vari segni
  • Allibramento medio del campionato ed eventuali anomalie
  • Tutte le statistiche interne fornite dal SuperFoglio

Grazie a tutti questi dati si creano i cluster da cui attingere per definire le statistiche del come sono finite tutte le partite che avevano quelle stesse dinamiche.

Guardiamo un esempio.

Metodo scientifico per vincere alle scommesse

Prima di questo match 209 partite hanno manifestato dinamiche simili a Olanda-Austria.

  • Stessa quota in apertura;
  • Stesso rialzo in attuale;
  • Stesse variazioni di quote interne;
  • Stesse differenze sull’allibramento medio;
  • Ecc

Il cluster delle Comparazioni Affini si basa su tutti gli elementi, ogni volta.

Presumo che 209 partite su un totale di 73.000 potrebbero sembrarti una percentuale poco rilevante.

In realtà non è assolutamente così.

Se consideriamo infatti tutte le variabili che vengono catalagate (quelle scritte sopra), trovare più di 200 partite simili tra loro è davvero un ottimo riscontro.

Sicuramente possono esserci alcuni cluster più “corposi“, altri meno.

E, come per ogni database, più informazioni abbiamo meglio è.

Personalmente ho suddiviso i cluster in tre gradi di importanza e affidabilità:

  • cluster di terzo livello, dove abbiamo un massimo di 50 Comparazioni Affini;
  • i cluster di secondo livello, dove troviamo tra le 51 e le 150 Comparazioni Affini;
  • cluster di primo livello, dove troviamo oltre 151 Comparazioni Affini.

Vediamoli nel dettaglio.

Metodo scientifico per vincere alle scommesse: cluster di terzo livello.

Sono i raggruppamenti meno numerosi.

Non credo sia corretto dire che sono meno affidabili.

Semplicemente, non avendo troppe partite, sono più facilmente soggetti a variazioni statistiche e vanno dunque utilizzati con maggior cautela.

metodo scientifico per vincere alle scommesse

Cosa intendo con cautela?

Prima di tutto mi riferisco al budget da utilizzare.

Immaginiamo di usare la partita del campionato Brasiliano qui sopra: essendo un cluster da 48 partite io non utilizzerei la 1X per raddoppi o triple, o in generale per ogni scommessa su cui punto un budget più alto.

Anche se il suggerimento del SuperFoglio fosse stato, per esempio, Ottimo 1 avrei comunque usato cautela: un cluster con meno di 50 partite non lo utilizzerei in singola.

Metodo scientifico per vincere alle scommesse: cluster di secondo livello.

I cluster di secondo livello cominciano ad essere piuttosto stabili, e possiamo dunque iniziare ad alzare il nostro budget.

E’ comunque sempre importante relazionare la giocata al numero di Comparazioni disponbili.

Con partite di secondo livello gioco tranquillamente qualunque tipologia di scommessa:

  • singole
  • raddoppi
  • triple
  • ecc

L’unico accorgimento che utilizzo io, e che quindi mi sento di consigliare, è di non investire ancora il 100% del budget previsto, ma di fermarsi al 65-70%.

Esempio: se normalmente userei 100€ per una singola, in un cluster di secondo livello ne userei 65-70.

Metodo scientifico per vincere alle scommesse

Comparazioni Affini: cluster di primo livello.

Arriviamo alle selezioni più stabili che ci consentono il pieno utilizzo del nostro budget.

Sarà abbastanza abituale trovare match che variano tra le 150 e le 3000 Comparazioni Affini.

Ovviamente, come già detto prima: più ampio è il database, più è stabile la statistica.

Questo però non significa che un match con 200 Comparazioni sia da scartare: considerando tutte le variabili in gioco, si creano ottimi range.

Primo di chiudere il discorso sulle Comparazioni Affini vediamo un caso estremo, che si verifica quasi esclusivamente sul pronostico Gol-NoGol.

Metodo scientifico per vincere alle scommesse

Le comparazioni in questo caso sono molte: 2285.

Generano però una statistica super equilibrata: 46,8% – 53,2%.

In questo caso la valutazione più corretta sarebbe di non giocare ne il Gol ne il NoGol, perché lo studio non da suggerimenti abbastanza indicativi.

So che è una cosa che in pochi fanno: non giocare.

Ma tra le ipotesi di un’analisi c’è invece anche questo: valutare un match di difficile lettura, ed evitarlo.

Comparazioni Affini: le mie statistiche di riferimento.

Su quali statistiche possiamo fare maggiore affidamento?

  • Per gli esiti 1X2 uso abbastanza tranquillamente tutte le percentuali superiori al 52-53% su uno specifico segno.
  • Con le doppie chance guardo quelle superiori al 74-75%.
  • Per gli esiti Gol-NoGol e Under-Over 2.5 ritengo valide tutte quelle superiori al 57-58%.
  • In tutti gli altri pronostici (Under 3.5, Over 1.5, Multigol 1-3, ecc) scelgo statistiche almeno del 63-64%.
  • Per esiti più particolari o comunque complicati (Multigol 2-4, Over 0,5 1HP, ecc) può bastare un range del 50-51%.

Questi ultimi, considerando che sono esiti più rischiosi, vanno ovviamente affrontati con budget più cautelati.

Bene, direi che ti ho detto davvero tutto quello che potevo sulle Comparazioni Affini e che siamo in chiusura dell’articolo.

Attualmente l’algoritmo delle Comparazioni Affini è disponibile solo per le coppe presenti nel SuperFoglio:

  • Coppa del Mondo
  • Europei
  • Champions League
  • Europa League
  • Super Coppa Europea
  • Coppa del Mondo per Club
  • Coppa Italia
  • Super Coppa Italiana
  • Coppa di Spagna
  • Super Coppa di Spagna
  • Coppa di Germania
  • Super Coppa di Germania
  • FA Cup
  • Coppa di Francia
  • Super Coppa di Francia
  • Coppa di Portogallo
  • Super Coppa di Portogallo
  • Coppa d’Olanda
  • Qualificazioni Europpe
  • Coppa Libertadores
  • Coppa America

Contiamo, al rientro della Serie A il 22 Agosto, di renderle disponibili anche per tutti i campionati.

Un abbraccio

Alessandro Stats4Bets

 


Stats4Bets in nessun modo vuole promuovere il gioco d’azzardo. Se sei minorenne, ti ricordo che scommettere per te è illegale. Se pensi di giocare a scopo di lucro, non sei nel posto adatto: io do suggerimenti per studiare le partite per divertimento e/o con piccoli budget. Giocare può causare dipendenza, se senti di essere troppo coinvolto o a rischio, ti consiglio di rivolgerti ad un centro specializzato.

 

Bet calcio di oggi: incredibile strategia pre-match per OVER 1.5 a quota minima 1.40.

bet calcio di oggi

Bet calcio di oggi: in quest’articolo vedremo un’incredibile strategia pre-match per giocare (e vincere) OVER 1.5 a quota minima 1.40!

Si, hai letto bene: quota MINIMA 1.40!

So che può sembrare difficile da credere, ma se hai letto altri articoli del mio blog sai che non sono uno che si lascia a facili sensazionalismi e, soprattutto, che documento sempre tutte le mie teorie con i fatti.

Quindi dedicami meno di 3 minuti e non te ne pentirai.

Iniziamo?

Anzi, aspetta: prima di cominciare, visto che mi piace dare un nome alle tecniche che scopro, decidiamone uno adatto per questa.

Credo che “SUPER OVER 1.5” possa essere quello appropriato.

Bene:

  • Italia-Spagna (1-1 al 90°): quota Over 1.5 a 1.44
  • Austria-Macedonia (3-1 al 90°) quota Over 1.5 a 1.44
  • Repubblica Ceca-Danimarca (1-2 al 90°) quota Over 1.5 a 1.50
  • Galles-Svizzera (1-1 al 90°) quota Over 1.5 a 1.53
  • Scozia-Repubblica Ceca (0-2 al 90°) quota Over 1.5 a 1.53

Questi sono solo alcuni dei match che stiamo per vedere, in cui si manifesta questa fantastica scoperta che ho fatto – non mi vergogno ad ammetterlo – praticamente per caso.

Ci sono volte che studio dietro ad una strategia per mesi, costretto a fare mille test e mille aggiustamenti.

Ed altre, come in questo caso, che la tecnica risolutiva mi casca praticamente dal cielo.

Qualche giorno fa infatti stavo controllando i dati aggiornati del nuovo algoritmo del SuperFoglio usato per gli Europei (disponibile per ora solo sulle coppe, sarà sui campionati da settembre):

  • sul pronostico 1X2 ha avuto l’82% di scelte corrette (su 50 partite, 41 prese!)
  • sugli esiti dei gol (Under-Over e Multigol) è addirittura leggermente più alto (83,2%)

Nell’esaltazione per queste incredibili performance mi casca l’occhio su alcuni dati di un paio di partite recentissime:

  • la semifinale Italia-Spagna
  • il quarto di finale Repubblica Ceca-Danimarca

Entrambe offerte con un Under 2.5 molto favorito dai bookmakers, entrambe finite con Over 1.5 e Multigol 1/3.

E così, praticamente per una botta di culo, scopro i SUPER OVER 1.5 .

Vediamo di che si tratta.

Bet calcio di oggi: i SUPER OVER 1.5 a quota minima 1,40 in partite da UNDER 2.5.

Prima di mostrarti quello che ho scoperto ti faccio vedere le quote.

Che non si dica che mi sia inventato qualcosa 🙂

Lo screenshoot è preso da Diretta.it (puoi usarlo per vedere agevolmente tutte le altre quote di cui stiamo per parlare).

L’Over 1.5 era offerto (in pre-match) a 1.44.

E’ la quota più bassa a cui l’ho trovato, quindi in realtà la quota minima non è 1,40 ma 1,44.

Fantastico.

bet calcio di oggi


E questi qui sotto sono i dati statistici che il SuperFoglio offriva per Italia-Spagna.

bet calcio di oggi

Ecco i dati salienti:

  • Apertura a favorire l’Under 2.5 (1,62)
  • Ulteriore calo sull’Under 2.5 (1,57)
  • Statistiche di Under 2.5 effettivamente molto buone (64,1%)
  • Buon numero di comparazioni affini sull’Under-Over 2.5 (131)

E poi l’ultimo dato, quello che squarcia questo perfetto quadro da Under 2.5 e ci porta al SUPER OVER 1.5:

  • Statistica di Over 1.5 (69%) superiore di quella già di per se ottima dell’Under 2.5

E qui arriva la botta di culo.

Mi sono ricordato di aver visto una situazione simile durante uno studio effettuato per il mio gruppo VIP FightBet nei giorni scorsi.

Così mi sono messo a smanettare nel database e..

Vediamone alcune.

Austria-Macedonia con Over 1.5 a 1.44 – Bet calcio di oggi.

Questo è l’unico match in cui non si verifica il Multigol 1/3 per un gol al 90° dell’Austria.

bet calcio di oggi


Repubblica Ceca-Danimarca con Over 1.5 a 1.50 – Bet calcio di oggi.

bet calcio di oggi


Galles-Svizzera con Over 1.5 a 1.53 – Bet calcio di oggi.

bet calcio di oggi


Scozia-Repubblica Ceca con Over 1.5 a 1.53 – Bet calcio di oggi.

bet calcio di oggi


La dinamica che si manifesta, e che diventa saliente in questa tecnica, è sempre la stessa.

  • Quote su Under 2.5 sia in apertura che in variazioni successive. A volte ci sono dei piccoli rialzi, altre dei leggeri abbassamenti. Ma di fatto resta l’Under 2.5 favorito dai book.
  • Lo stesso vale per le statistiche: Under 2.5 è favorito con ottime stats che vanno dal 58% in su.
  • Il numero delle comparazioni affini è sempre superiore a 100.

E poi l’ultimo elemento: la statistica di Over 1.5.

Deve essere alta.

A volte è più alta dell’Under 2.5, altre volte è leggermente più bassa.

E’ comunque sempre superiore al 59-60%.

I dati confrontati su moltissime altre partite del database ci dicono che la tecnica è super.

Una delle più efficaci mai testate finora.

Ed è altissimo anche il riscontro di Multigol 1/3.

Bene, penso di averti detto tutto.

Spero che l’articolo ti piaccia e, come sempre, ti invito a non fidarti ciecamente di me o delle mie parole: fai dei test prima di effettuare delle scommesse in denaro e valuta tu stesso l’efficacia di quanto appena riportato.


*** AGGIORNAMENTI ***

Questa tecnica continua a dimostrarsi incredibile.

Ieri stavo finendo di scrivere l’articolo ed era il giorno di Inghilterra-Danimarca.

Non dico nulla, pubblico solamente le foto.

bet calcio di oggi

bet calcio di oggi


Anche in Finale. Incredibile.

bet calcio di oggi

Un abbraccio

Alessandro Stats4Bets

PS: se ancora non l’hai fatto, scarica la guida gratuita BETTING FACILE.

PPS: ti è piaciuto questo articolo e vuoi sostenere il mio progetto di divulgazione sul betting? In maniera davvero inaspettata alcuni lettori del blog hanno iniziato a farmi delle piccole donazioni libere tramite Paypal. Offrimi anche tu un caffè cliccando qui.


Stats4Bets in nessun modo vuole promuovere il gioco d’azzardo. Se sei minorenne, ti ricordo che scommettere per te è illegale. Se pensi di giocare a scopo di lucro, non sei nel posto adatto: io do suggerimenti per studiare le partite per divertimento e/o con piccoli budget. Giocare può causare dipendenza, se senti di essere troppo coinvolto o a rischio, ti consiglio di rivolgerti ad un centro specializzato.

 

Vincere schedine: le tecniche vincenti di chi usa il SuperFoglio (Raccolta in aggiornamento).

Nell’articolo di oggi voglio condividere con te un metodo per vincere schedine.

Anzi, spero con il tempo che i metodi possano diventare più di uno e questo articolo diventi una vera e propria raccolta gratuita di strategie vincenti.

L’idea mi è venuta quasi per caso.

Ieri pomeriggio Alejandro, uno dei ragazzi che già utilizzano il mio software SuperFoglio, mi ha scritto per mostrarmi le casse del giorno: due ottime quota 4.

Nella mail mi ha anche spiegato per filo e per segno la strategia che ha utilizzato per trovare le partite.

Vedendo la sua spiegazione ho pensato:

se lui è stato così bravo da prendere due quota 4 in un solo giorno, magari questa tecnica può essere utile anche agli altri ragazzi.

E così ecco l’idea: scrivere un articolo per farlo diventare una raccolta gratuita con tutte le sue strategie vincenti di chi usa il SuperFoglio.

Questo significa che l’articolo sarà aggiornato ogni volta che qualcuno avrà voglia di raccontarmi il suo modo di studiare.

Mi rendo conto che come progetto è ambizioso e che ci vorrà un po’ di tempo prima che diventi una vera e propria raccolta, però vale la pena provarci.

In questi anni ho conosciuto molti tipster a cui, non so perché, non piace raccontare i propri “segreti”.

Addirittura ho amici a cui ho chiesto, quando hanno vinto qualche bolletta, di spiegarmi la loro strategia, ma non hanno voluto farlo.

Come se condividere un metodo lo faccia diventare meno efficace.

(L’altra ipotesi è che non non avessero una vera strategia da spiegare.)

Io invece ho basato il progetto Stats4Bets su principi diametralmete opposti:

  • condivisione;
  • tecniche realmente spiegabili e replicabili.

Quindi questo articolo nasce in quell’ottica: chi vorrà condividere la propria strategia e sarà in grado di spiegarne i meccanismi, sarà il benvenuto e verrà pubblicato.

Avrà così modo, oltre che dimostrare la propria competenza, di essere utile a tutta la comunity di chi già usa il SuperFoglio.

Se vuoi mandarmi la tua strategia vincente da inserire in questo articolo puoi farlo alla mail stats4bets@gmail.com

Ci tengo a precisare che questa non è una gara: non mi interessa sapere chi è più bravo.

Io stesso non voglio essere il più bravo, o preoccuparmi di esserlo.

Mi interessa solo creare qualcosa di utile a tutti.

Le gare, le competizioni, la voglia di vantarsi per le schedine la lascio volentieri agli altri.

Condivisione e gratitudine, questo mi interessa.

Per ora quindi partiamo dalla tecnica di Alejandro, che ringrazio davvero di cuore per aver voluto condividerla con tutti noi (e per avermi dato lo spunto per creare questo articolo).

Prima di iniziare faccio un breve riepilogo delle altre tecniche presenti sul blog, e anche una piccola precisazione.

Queste sono tecniche che ho trovato e testato personalmente:

Poi una precisazione.

Attualmente, viste le lavorazione che sto facendo al SuperFoglio, non ho il tempo per testare le strategie che mi arriveranno prima di condividerle.

Solitamente le mie strategie le studio per almeno due/tre mesi prima di condividerle pubblicamente.

In questo caso mi sarebbe impossibile.

Quindi è bene che le tecniche condivise vengano prese come parametri di studio, per fare dei test, prima di approcciarsi a giocate in denaro.

Dico questo non perché non mi fido di Alejandro o degli altri che vorranno scrivermi, ma solo perchè è giusto che chi legge capisca che – come sempre – non esistono tecniche vincenti al 100% ed è sempre opportuno studiare al meglio e fare dei test prima di scommettere.

* Le nuove strategie e tecniche vengono aggiornate e aggiunte via via a fondo pagina *

Federica: non aveva mai scommesso prima, ha iniziato a farlo e a vincere con il SuperFoglio.

In questo video il suo metodo di studio.


Alejandro: ottima strategia per doppie chance redditizie


Greg: il suo meotodo con giocate, quote e money management


Marco: il suo metodo “Ingegnerizzato”


Federico: strategia per Over 0,5 1HT, Over 1.5 1HT, Over 0,5 2HT


Federico: metodo primo tempo pre-match e live


Roberto: segna prima del minuto 30° e prima del minuto 70° (Tecnica LIVE)


Mario: NoGol & Under Primo e Secondo Tempo


Francesco: Semi-Scalata di GOL e OVER 2.5

 

Come sempre spero che le tecniche ti siano utili e ti facciano vincere!

Un abbraccio

Alessandro Stats4Bets

PS: se ancora non l’hai fatto, scarica la guida gratuita BETTING FACILE.

PPS: ti è piaciuto questo articolo e vuoi sostenere il mio progetto di divulgazione sul betting? In maniera davvero inaspettata alcuni lettori del blog hanno iniziato a farmi delle piccole donazioni libere tramite Paypal. Offrimi anche tu un caffè cliccando qui.


Stats4Bets in nessun modo vuole promuovere il gioco d’azzardo. Se sei minorenne, ti ricordo che scommettere per te è illegale. Se pensi di giocare a scopo di lucro, non sei nel posto adatto: io do suggerimenti per studiare le partite per divertimento e/o con piccoli budget. Giocare può causare dipendenza, se senti di essere troppo coinvolto o a rischio, ti consiglio di rivolgerti ad un centro specializzato.

 

Betting Facile: guida gratuita Stats4Bets.

Pochi giorni prima di partire per le vacanze mi è venuta l’idea di creare una guida gratuita che fosse di supporto a tutti coloro che arrivavano per la prima volta sul mio blog.

Con così tanti articoli disponibili infatti, per alcuni, si creava il problema del “da quale articolo devo iniziare a studiare?“.

Betting Facile ha questa funzione: ordinare in modo “cronologico” gli articoli dle blog, spiegando da quale è opportuno partire per uno studio coerente al mio metodo.

Clicca qui sotto e scarica la guida in PDF:

Betting Facile – Guida Gratuita Stats4Bets

Un abbraccio e buone vacanze!

Alessandro Stats4Bets


Stats4Bets in nessun modo vuole promuovere il gioco d’azzardo. Se sei minorenne, ti ricordo che scommettere per te è illegale. Se pensi di giocare a scopo di lucro, non sei nel posto adatto: io do suggerimenti per studiare le partite per divertimento e/o con piccoli budget. Giocare può causare dipendenza, se senti di essere troppo coinvolto o a rischio, ti consiglio di rivolgerti ad un centro specializzato.

 

Picchetto Tecnico Facile: Come Trovare La Quota Reale Di Un Match.

Alla fine mi sono deciso.

Mi avranno fatto questa domanda, credo, non meno di 100 volte.

Eppure ancora non lo avevo messo nero su bianco.

Di cosa sto parlando?

Del calcolo del Picchetto Tecnico per trovare la Quota Reale, ovviamente 🙂

Se hai già letto qualche mio articolo, o visto qualche mio video su YouTube, dovresti già sapere perché è così importante conoscerla.

Però, nel caso ti servisse un rapido ripasso sul perché è FONDAMENTALE calcolare la Quota Reale di un match, qui c’è materiale che fa decisamente al caso tuo.

Bene, detto questo, bando alle ciance e cominciamo.

Quali sono i calcoli del Picchetto Tecnico (che ci permetteranno di trovare la fatidica Quota Reale)?

Te li mostro tramite un esempio: ROMA-LAZIO (clicca sulla foto in basso se hai bisogno di vederla più grande).

Partiamo dalla Quota Reale del segno 1.

I dati a cui sto per far riferimento li trovi nella prima riga della Roma e nella prima riga della Lazio (vedi foto).

Si prendono le vittorie TOTALI della Roma (14) + le sconfitte TOTALI della Lazio (11) diviso il TOTALE delle partite giocate da entrambe (32+32).

(14+11) / (32+32)

25 / 64 = 0,392

Trasformiamo 0,392 in percentuale: 39,2%.

La Roma ha il 39,2% di possibilità di battere la Lazio.

A questo punto si calcola la possibilità che avvenga il contrario, cioè che la Lazio batta la Roma, calcolando la Quota Reale del segno 2.

Come prima: le vittorie TOTALI della Lazio (10) + le sconfitte TOTALI della Roma (5) diviso il TOTALE delle partite giocate da entrambe (32+32).

(10+5) / (32+32) = 0,235

Cioè 23,5% di possibilità che la Lazio batta la Roma.

A questo punto troviamo facilmente per differenza la Quota Reale del segno X: 100 – (39,2+23,5) = 37,6%.

E’ la probabilità che si verifichi un pareggio.

Appuntiamoci questi dati perché ci serviranno tra non molto: 39,2 – 37,6 – 23,5 .

SuperFoglio Stats4Bets 3.0
SuperFoglio Stats4Bets 3.0

Finito questo primo step di calcolo dobbiamo eseguire le stesse identiche operazioni anche per le altre tre righe delle due squadre:

  • ULTIME 5 GARE (si può fare anche sulle ultime 3 o 6 gare, ma 5 è il valore più comune)
  • SOLO GARE IN CASA (per chi gioca in casa) e SOLO GARE IN TRASFERTA (per chi gioca in trasferta)
  • ULTIME 5 GARE IN CASA (per chi gioca in casa) e ULTIME 5 GARE IN TRASFERTA (per chi gioca in trasferta)

In conclusione di tutto avremo:

  • 4 percentuali di segno 1
  • 4 percentuali di segno 2
  • 4 percentuali di segno X

ovviamente sono derivanti dalle 4 righe analizzate.

Adesso sommiamo le percentuali del segno 1 dividendole poi per 4: (39,2 + 70,1 + 38,8 + 50,1) /4 = 49,5 .

Replichiamo l’operazione per i segni 2 e X:

  • 49,5 è la probabilità del Picchetto Tecnico che si verifichi il segno 1.
  • 30,8 è la probabilità del Picchetto Tecnico che si verifichi il segno X.
  • 19,9 è la probabilità del Picchetto Tecnico che si verifichi il segno 2.

Una volta effettuato il Picchetto Tecnico troveremo la Quota Reale con una semplice operazione.

E’ un calcolo che abbiamo già visto, quindi dovrebbe esserti famigliare:

per trasformare la percentuale del Picchetto Tecnico in Quota Reale basterà fare “100 / la percentuale”.

La Quota Reale dei tre segni sarà dunque:

  • 100 / 49,5 = 2,02 Quota Reale del segno 1
  • 100 / 30,8 = 3,24 Quota Reale del segno X
  • 100 / 19,9 = 5,02 Quota Reale del segno 2

Perfetto!

Abbiamo finito 🙂

Ora possiamo procedere al confronto tra la Quota Reale e quella offerta dal bookamker, per capire se ci sta proponendo una valutazione potenzialmente ingannevole oppure no (trovi la spiegazione di questo fondamentale concetto in questo articolo).

Con questo puoi dire di sapere davvero tutto il necessario sul concetto di “Quota Reale”, e non pensare sia qualcosa di banale: la maggior parte delle persone che scommettono ignorano quanto appena visto.

Poi certo, mi rendo conto che fare manualmente questi calcoli ogni volta possa sembrare un processo troppo lungo, ma ti assicuro che ne vale la pena.

Anche perché, ora che conosci per filo e per segno tutte le operazioni da fare, puoi creare un tuo foglio excell che ti aiuti con i calcoli.

Se hai bisogno di ispirazione per capire come impostarlo, guarda il video dove mostro il mio SuperFoglio Stats4Bets 3.0 e prendi spunto da quello.

Credo non ce ne sia bisogno, ma nel caso volessi approfondire quanto appena scritto, puoi farlo con questo video:

Un abbraccio

Alessandro Stats4Bets

PS: ti è piaciuto questo articolo e vuoi sostenere il mio progetto di divulgazione sul betting? In maniera davvero inaspettata alcuni lettori del blog hanno iniziato a farmi delle piccole donazioni libere tramite Paypal. Offrimi anche tu un caffè cliccando qui.


Stats4Bets in nessun modo vuole promuovere il gioco d’azzardo. Se sei minorenne, ti ricordo che scommettere per te è illegale. Se pensi di giocare a scopo di lucro, non sei nel posto adatto: io do suggerimenti per studiare le partite per divertimento e/o con piccoli budget. Giocare può causare dipendenza, se senti di essere troppo coinvolto o a rischio, ti consiglio di rivolgerti ad un centro specializzato.

 

PROMO “CAMPIONI D’EUROPA

ENTRI OGGI, L'ABBONAMENTO
PARTE IL PRIMO SETTEMBRE.

VALIDO SOLO PER IL “TOP PLAYER PLUS

L’OFFERTA TERMINA TRA:

Giorni
Ore
Minuti
Secondi
OFFERTA SCADUTA