Asian Odds 188Bet Mode rimosso dal sito.

Asian Odds 188Bet Mode rimosso dal sito.

AsianOdds 188Bet Mode è morto.

E’ la fine di tutto, non vinceremo mai più neanche una schedina.

Siamo rovinati!!

E’ più o meno questo il contenuto dei messaggi che ho iniziato a ricevere nella mattinata del 20 Agosto scorso.

Me ne stavo beato al mare quando, improvvisamente, il mio smartphone ha cominciato a trillare.

Un messaggio. Poi due, tre e quattro.

Quattro messaggi nel giro di dieci minuti, tutti da parte di studenti del corso su AsianOdds “Asian Secrets.

Cosa straca**o sta succedendo?! ho pensato prima di riuscire a trovare una connessione decente (ero sperduto nella zona sud di Santorini in Grecia) e rendermi conto di cosa stesse davvero avvenendo.

Poi la scoperta.

Molto brevemente: il portale AsianOdds ha rimosso la versione 188Bet Mode, lasciando solo quella 1Bet Mode.

188Bet e 1Bet sono due importanti bookmakers che operano in Asia.

Il portale AsianOdds raccoglieva le odds e gli spread da entrambi mostrandoli poi sul suo famossimo sito.

Il 20 Agosto 2019 il bookmaker 188Bet ha deciso interrompere la diffusione delle sue quote, se ho capito bene, in tutta Europa.

Il “panico” si è generato perché la versione 188Bet Mode veniva considerata un po’ da tutti la più affidabile per effettuare le letture asiatiche.

Io stesso la usavo.

Ma allora? E’ davvero finito tutto?

Ovviamente no.

AsianOdds 188Bet Mode è stato disattivato, e ora?

Come detto poco sopra: 188Bet Mode veniva considerato più affidabile rispetto a 1Bet.

Ma parliamo comunque di un bookmaker conosciuto a livello mondiale, mica pizza & fichi.

E poi siamo così convinti che 1Bet Mode sia il male?

Abbiamo verificato che è effettivamente così, o ci siamo limitati ad usare l’altro semplicemente perché avevamo sentito dire di fare così?

Tra l’altro, gli studenti del corso Asian Secrets possono esserne testimoni, io ho sempre raccomandato di non affidarsi unicamente ad Asian Odds per studiare una partita, anche quando c’era 188Bet Mode attivo.

Questo perché nel corso ho strutturato sette step di controllo e di analisi dei match, e credo che sia piuttosto facile da intuire il motivo: 7 è meglio di 1.

Con 1Bet Mode non cambierà assolutamente nulla per il nostro modo di studiare i match.

I primi mesi, magari, saremo più cauti con il budget per avere il tempo di calibrarci con l’affidabilità delle “nuove” letture asiatiche.

Ma la conoscenza su odds e spread non cambia.

Quali sono le odds corrette da seguire idem: non cambia.

Tutti gli altri step di controllo lo stesso: non cambiano.

Non cambia nulla.

Quindi STOP AL PANICO e non usiamo 188Bet Mode come scusa: il betting non è, e non sarà mai, una formuletta magica che guardi tre secondi un sito e ti dice chi vince.

Il betting si studia.

Analizzando le mosse dei bookmakers, il modo in cui ci propongono le quote, i drop, l’allibramento e quant’altro possiamo imparare a prevedere ciò che si aspettano dal campo.

E, da quello, effettuare la nostra giocata vincente.

Questo è ciò che ho voluto quando è stato creato il mio corso di betting avanzato “Asian Secrets, e non sarà certo 1Bet o 188Bet che faranno cambiare le cose.

D’altronde questo primo weekend di Settembre nel gruppo FightBet lo dimostra:

80 esiti dati, 66 presi. Esattamente l’83%!

Ma come, Asian Odds non era morto?

E, se anche fosse morto, c’è sempre il SuperFoglio Stats4Bets 4.0 a togliere le castagne dal fuoco 😀

Bene, credo di averti detto tutto.

Buon betting e in bocca al lupo per le tue schedine!

Alessandro Stats4Bets

PS: ti è piaciuto questo articolo e vuoi sostenere il mio progetto di divulgazione sul betting? In maniera davvero inaspettata alcuni lettori del blog hanno iniziato a farmi delle piccole donazioni libere tramite Paypal. Offrimi anche tu un caffè cliccando qui.


Stats4Bets in nessun modo vuole promuovere il gioco d’azzardo. Se sei minorenne, ti ricordo che scommettere per te è illegale. Se pensi di giocare a scopo di lucro, non sei nel posto adatto: io do suggerimenti per studiare le partite per divertimento e/o con piccoli budget. Giocare può causare dipendenza, se senti di essere troppo coinvolto o a rischio, ti consiglio di rivolgerti ad un centro specializzato.

Lascia un commento