I risultati a sorpresa dei match con un allibramento anomalo.

Devo ammettere che è quasi per caso che oggi mi trovo a scrivere questo nuovo articolo, dedicato all’allibramento anomalo riscontrato in alcuni match degli ultimi giorni.

Lo definisco un “caso” perchè non era uno studio programmato.

E’ stata un’evidenza che, anche grazie alle segnalazioni di diversi ragazzi che utilizzano il SuperFoglio, è diventata nel giro di pochi giorni un elemento d’analisi piuttosto interessante.

E come sempre, quando trovo qualcosa di intrigante, la metto sotto la lente d’ingrandimento.

Quello che so riguardo all’allibramento (aggio, lavagna o qualunque altro termine in cui lo si voglia chiamare) lo avevo già esposto in due articoli presenti sul blog:

Prima che qualche guru si inalberi ci tengo a precisare una cosa:

Le mie sono semplici interpretazioni personali, frutto dei miei studi. Non ho la pretesa, ne l’interesse, che quel che dico venga preso per oro colato.

D’altronde, aggiungo, quando parliamo delle scelte che fanno i bookmakers (in questo caso stilare le quote) nessuno può dire di parlare con certezza: i book non spiegano di certo il perchè dello loro strategie.

Quindi io porto avanti interpretazioni dettate dai miei studi, nulla di più.

Una di queste interpretazioni è che quando l’allibramento di una partita è più basso rispetto alla media del campionato di appartenenza, il bookmaker ha meno chiaro l’esito con cui potrebbe finire.

Il come si calcola l’allibramento e l’utilità del valore medio è spiegato negli articoli poco sopra, quindi qui mi dedico solo a ciò che abbiamo definito Allibramento Anomalo.

In questa prima foto alcuni dei match di ieri (05-12-2020) con un allibramento anomalo.

Alcuni (Spezia-Lazio e Juventus-Torino) lo hanno avuto tale fino a poco prima dell’inizio, mentre si è poi assestato quando la partita stava per iniziare.

Non so se quest’ultima possa essere un’indicazione rilevante, al momento è ancora tutto in studio. Per ora lo segnalo, vedremo poi se ci tornerà utile.

Come si nota facilmente comunque sono tutti match in cui:

  • la favorita non vince (ad eccezione proprio delle due di Serie A)
  • ci sono almeno due gol
  • la sfavorita segna sempre
  • in tutte (tranne una) si verifica l’esito GOL

Allibramento Anomalo: cosa è, come individuarlo e cosa sappiamo fin’ora.

Per quanto non so ancora esattamente dove mi porteranno queste analisi, trovo queste sempre estremamente significativo questo frangente del mio lavoro.

Sono infatti valutazioni simili che mi hanno permesso, ad esempio, di arrivare ad eleborare tecniche di betting estremamente valide:

E anche quelle sono state frutto quasi della casualità, quindi spero che da questa otterremo lo stesso risultato 🙂

Intanto però chiariamo qualche elemento.

Quand’è che possiamo considerarlo un allibramento anomalo?

Per me, quando è molto più basso (o molto più alto, ma succede davvero di rado) di quello medio.

Qui gli allibramenti di un paio di match strani.

Burnley-Everton


Friburgo – Monchengladbach

 

Essendo match dei campionati top europei, il cui allibramento è solitamente intorno al 6,30, i valori di 4,48 e 3,33 sono da considersi effettivamente anomali.

Sono molto bassi: li considerei normali fino a 5,75 massimo 5,50.

In entrambe c’è stato: esito GOL, OVER 1.5, GOL sfavorita e la favorita non ha vinto.

L’ipotesi che quando l’allibramento è molto basso il book ha meno certezze su ciò che potrebbe succedere in campo, per me, resta dunque valida.

Allibramento anomalo: quando fare attenzione.

Quelle che seguono sono due foto relative a Verona-Cagliari di oggi (06-12-2020).

Nel momento in cui scrivo siamo sull’1-o per il Verona e francamente, nonostante un allibramento bassino (4.10), sarei onestamente sorpreso se il Verona non facesse almeno un punto.

Grazie al comparatore che stiamo installando sul SuperFoglio notiamo infatti che le quote di praticamente tutti i principali book sono in calo sull’1.

Prima di questo vertiginoso calo l’allibramento era stato di 3,30.

All’inizio del match si era stabilizzato a 4,10.

Un movimento simile lo aveva fatto ieri, con i due match di Serie A in cui le favorite (Lazio e Juve) hanno poi vinto, seppur con qualche patema.

Quello di tutte le quote che calano sull’1, sempre secondo le mie interpratazioni, è un elemento che ha più valore rispetto all’allibramento basso.

Perchè se tutti i book vanno in una direzione, non può essere causale.

Quindi per Verona-Cagliari non vedo un’esito diverso da quello che ho anche dato nel gruppo FightBet: 1X.

Senza sorprese, nonostante l’allibramento basso.

Al massimo potremmo concedere un gol al Cagliari, ma in tutta onestà non ci scommetterei.

(Aggiornameto: è finita 1-1)

Prima di chiudere un interessante suggerimento arrivato da un utente (chiedo scusa, non ritrovo la mail e non ricordo il nome!):

visto che le quote del book cambiano fino ad un secondo prima che il match inizi, potrebbe essere opportuna la strategia di entrare live sulla partita, per vedere come il bookmaker ha ufficialmente chiuso il mercato della 1×2.

Bene, per il momento possiamo dire che è tutto.

Gli elementi sono troppo recenti e i match studiati troppo pochi per tirare delle somme definitive.

Ho messo l’argomento però sotto lente: lo sto studiando.

E siccome mi sembra molto interessante, ho già deciso che gli dedicherò un campo di ricerca apposito all’interno del SuperFoglio, per velocizzarci nella ricerca degli allibramenti anomali.

Un abbraccio

Alessandro Stats4Bets

PS: se ancora non l’hai fatto, scarica la guida gratuita BETTING FACILE.

PPS: ti è piaciuto questo articolo e vuoi sostenere il mio progetto di divulgazione sul betting? In maniera davvero inaspettata alcuni lettori del blog hanno iniziato a farmi delle piccole donazioni libere tramite Paypal. Offrimi anche tu un caffè cliccando qui.


Stats4Bets in nessun modo vuole promuovere il gioco d’azzardo. Se sei minorenne, ti ricordo che scommettere per te è illegale. Se pensi di giocare a scopo di lucro, non sei nel posto adatto: io do suggerimenti per studiare le partite per divertimento e/o con piccoli budget. Giocare può causare dipendenza, se senti di essere troppo coinvolto o a rischio, ti consiglio di rivolgerti ad un centro specializzato.

 

2 commenti su “I risultati a sorpresa dei match con un allibramento anomalo.”

Lascia un commento